Header Top
Logo
Martedì 4 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Opas di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca, ultime ore per decidere

VIDEO
colonna Sinistra

Opas di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca, ultime ore per decidere

L'offerta si chiude martedì 28 luglio 2020

Milano, 27 lug. (askanews) – Battute finali per l’Opas (Offerta pubblica di acquisto e scambio) lanciata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca. L’offerta – 57 centesimi cash per azione, che si aggiungono al concambio di 17 titoli Intesa per ogni 10 di Ubi – termina, infatti, martedì 28 luglio.

La banca guidata da Carlo Messina ha raccolto poco più del 32% del capitale di Ubi, quindi tutto si deciderà nelle ultime ore, dopo 5 mesi dall’annuncio dell’operazione con una chiamata a raccolta dei soci Ubi.

Tre i possibili scenari: il primo prevede il fallimento dell’operazione se le adesioni non arriveranno al 50% più un’azione, il secondo un successo “di misura” se le adesioni supereranno il 50% più un’azione, ma non arriveranno a superare il 66,7%, per cui le due banche non procederanno alla fusione, il terzo, invece, prevede un pieno successo, con il raggiungimento della soglia dei due terzi del capitale che comporterà anche la fusione tra i due istituti.

Naturalmente l’obiettivo di Intesa Sanpaolo è quest’ultimo, in modo da potersi assicurare il controllo delle assemblee straordinarie di Ubi e procedere senza ostacoli alla fusione e alla vendita a Bper di oltre 500 sportelli.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su