Header Top
Logo
Sabato 4 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Shade annuncia con un freestyle il nuovo singolo “Autostop”

VIDEO
colonna Sinistra

Shade annuncia con un freestyle il nuovo singolo “Autostop”

Si annuncia come una delle hit dell'estate

Milano, 12 giu. (askanews) – 10 stili in un minuto, il rapper Shade ha realizzato, come suo solito, un incredibile freestyle per annunciare il suo nuovo singolo “Autostop” in uscita il 16 giugno.

“Questa volta l’abbiamo girato in camera mia e i mezzi sono quello che sono, ma abbiamo deciso di dare maggiore importanza al lato musicale mettendo 10 canzoni sulle quali io ho cantato, dal reggaeton alla trap fino al Barbiere di Siviglia. Dieci generi in un minuto, è stato un calvario scriverlo ma ci siamo riusciti”.

“Autostop” rappresenta il desiderio di staccare, di cercare qualcosa di speciale. Scritta ad ottobre, racconta la voglia di ripartire. “Mi sono reso conto che quello che avevo scritto era perfetto per quello che stavamo vivendo e mi sono detto che era il momento per fare uscire questo pezzo. Il mare è inteso come felicità, quella sensazione che ti fa venire le farfalle allo stomaco, come quando rivedi il mare dopo un anno passato a lavorare, quella cosa lì è veramente la felicità anche se dura pochi secondi ma la felicità è così per definizione. Le persone in questo momento hanno bisogno di partire ricercando la felicità”.

L’hit maker con all’attivo 8 dischi di Platino e 3 Oro durante il lockdown è rimasto bloccato per due mesi e mezzo in Spagna dove era andato in vacanza e racconta così la sua esperienza.

“Ho vissuto da solo, in Spagna mi prendevano per pazzo perchè mi bardavo con occhiali e mascherina ma dopo una settimana è arrivato anche lì, dove stavo io solo in minima parte, ma in generale è stato pesante, però mi sono trovato bene e mi manca un po’ la Spagna.

Vito Ventura in arte Shade con tutto il materiale scritto e raccolto durante la quarantena vuole uscire con un album, ma i tempi e i modi sono ancora incerti, come è incerto il momento che stiamo vivendo.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su