Header Top
Logo
Sabato 11 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Caso Floyd, a Buffalo polizia spinge a terra anziano dimostrante

VIDEO
colonna Sinistra

Caso Floyd, a Buffalo polizia spinge a terra anziano dimostrante

L'uomo immobile sanguina sull'asfalto. Sospesi due agenti

Milano, 5 giu. (askanews) – A Buffalo si manifesta contro il razzismo nel nome di George Floyd. Un uomo si avvicina con in mano un cellulare e un casco a degli agenti di polizia, viene spinto a terra con forza e immediatamente inizia a sanguinare da un orecchio; i poliziotti lo lasciano a terra e continuano a dirigersi verso gli altri manifestanti. L’ultima video testimonianza della brutalità da parte della polizia nel reprimere le manifestazione a favore dell’uomo ucciso da 4 agenti a Minneapolis, arriva da Buffalo. Il video è di Mike Desmond, reporter della radio WBFO NPR, che stava seguendo le manifestazioni in Niagara Square quando ha assistito a questa scena.

Sul finale si vede un agente che si avvicina al reporter e gli fa abbassare la camera.

Il 75enne colpito è stato poi soccorso sul posto da due medici prima dell’arrivo dell’ambulanza. È in condizioni serie, ma stabili. In un comunicato la polizia di Buffalo ha inizialmente sostenuto che l’uomo fosse “inciampato”, ma poi il video (che si riferisce ad un fatto accaduto il 4 giugno) ha fatto il giro del mondo, è stata aperta una inchiesta ed è intervenuto anche il governatore Andrew Cuomo definendo quanto accaduto “assolutamente ingiustificato e vergognoso”.

Due poliziotti sono stati identificati e sospesi.

Credits: WBFO NPR, Mike Desmond

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su