Header Top
Logo
Martedì 14 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pasqua, gli auguri dell’arcivescovo di Milano “in rima baciata”

VIDEO
colonna Sinistra

Pasqua, gli auguri dell’arcivescovo di Milano “in rima baciata”

Messaggio a studenti, docenti e personale scolastico

Roma, 10 apr. (askanews) – “C’è una scuola in rima baciata, sì è vero è un po inventata, non è neppure una poesia, è la tua scuola, è la mia, è la più bella che ci sia”. L’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, ha scelto una forma insolita per fare gli auguri di Pasqua a studenti, docenti e personale scolastico. Ha composto una poesia in rima baciata che ha registrato in un video pubblicato sul canale youtube Chiesa di Milano con cui rivolge il suo messaggio augurale a tutto il mondo della scuola costretto alla quarantena da più di un mese.

“Il momento è complicato e io sono preoccupato” dice Delpini in un passaggio della sua poesia. “Però in attesa di tempi normali voglio dire grazie e gli auguri pasquali”. Riflette sulle scuole chiuse e sulle lezioni online l’arcivescovo: “Adesso la scuola in rima baciata sembra deserta è desolata. Adesso ragazzi tutti a lezione che non vada persa questa occasione. Questa volta la classe non è rumorosa: video, tastiera, la lingua riposa”, scrive ancora. “Ci manca la suola reale, per quanto online non sia male”, scrive poco prima di concludere il componimento. “Scuola paritaria, scuola statale, in attesa dei tempi normali, vi mando un messaggio gli auguri pasquali. Scusate se sono stato così leggero, vorrei soltanto essere vero. Vorrei tornasse una lieta risata nella mia scuola in rima baciata”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su