Header Top
Logo
Sabato 30 Maggio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, ebook gratis? Basta la promessa: tornare in libreria

VIDEO
colonna Sinistra

Coronavirus, ebook gratis? Basta la promessa: tornare in libreria

L'iniziativa della casa editrice bookabook

Milano, 9 apr. (askanews) – Un ebook in regalo in cambio solo di una promessa: comprare un libro in una libreria, appena riapriranno. È l’iniziativa Promettimi un libro (#promettimiunlibro) lanciata da bookabook, casa editrice che pubblica tramite crowdfunding.

Dal 6 all 11 aprile la casa editrice permetterà di scaricare gratuitamente dal proprio sito (https://bookabook.it/promettimi-un-libro/) la versione digitale di “In attesa degli altri trasmettiamo musica da ballo” di Malusa Kosgran, che spiega: questa iniziativa è un patto.

“Avrete l’obbligo morale di andare in libreria quando finalmente potremo uscire acquistare un libro qualsiasi, a discrezione vostra e del vostro gusto, la finalità è proprio quella di riattivare le vendite in libreria e quindi qualsiasi titolo vorrete scegliere, avrete onorato il patto”, ha detto la scrittrice.

Dunque sostenere le librerie, soprattutto quelle indipendenti, in un momento in cui tutta la filiera del settore editoriale è in crisi, chiamando all’azione gli amanti dei libri. In nome di un appello ad un senso di comunità su cui i fondatori di bookabook, Tomaso Greco e Emanuela Furiosi, hanno basato tutta la loro attività.

“Abbiamo fondato bookabook con una scommessa: dare un ruolo attivo nella vita del libro al lettore e abbiamo scoperto che il crowdfunding in questo ha enormi potenzialità”, ha spiegato Greco.

“Le comunità di lettori sono la cosa di cui vado più fiera perché non si creano solo online, si ritrovano nella realtà, nella librerie e alla nostra festa La lunga notte dei lettori”, ha aggiunto Furiosi.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su