Header Top
Logo
Venerdì 10 Aprile 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Francia, Pavlenski in prigione dopo il video “porno” su Griveaux

VIDEO
colonna Sinistra

Francia, Pavlenski in prigione dopo il video “porno” su Griveaux

Parla l'avvocato: "Rispetterò questa scelta"

Milano, 18 feb. (askanews) – La procura di Parigi ha aperto due fascicoli contro l’artista russo Piotr Pavlenski: il primo per violenza commessa con una pistola il 31 dicembre e il secondo, coinvolgendo anche la sua compagna Alexandra de Taddeo, per la diffusione di video intimi di Benjamin Griveaux, ex candidato sindaco di Parigi sostenuto dall’Eliseo.

Parla Juan Branco, avvocato di Piotr Pavlenski:

“Ha rifiutato qualsiasi altro avvocato, lo ha fatto per un motivo, e io rispetterò questa scelta e questa scelta avrà la precedenza su tutte le altre considerazioni, anche sotto minaccia”.

Pavlenski, 35 anni, è stato arrestato sabato pomeriggio per il fascicolo sulla violenza e posto in custodia. Prima del suo arresto, il rifugiato politico russo, in Francia dal 2017, aveva rivendicato la pubblicazione dei video, assicurando di voler denunciare la “ipocrisia” di Benjamin Griveaux.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su