Header Top
Logo
Mercoledì 29 Gennaio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • A Roma “El violador eres tu”, flash mob cileno contro lo stupro

VIDEO
colonna Sinistra

A Roma “El violador eres tu”, flash mob cileno contro lo stupro

Appuntamento nel weekend in varie città italiane

Roma, 7 dic. (askanews) – Il flash mob anti stupro e anti violenza nato dal collettivo cileno Las Tesis fa il giro del mondo e arriva anche in Italia dove la rete “Non Una di Meno” ha organizzato una decina di manifestazioni in altrettante città per questo weekend. Queste sono le immagini da Roma, sabato pomeriggio a piazza Cavour, fra la statua del padre della patria, il conto Camillo Benso, e la facciata del Palazzo della Corte di Cassazione. È qui che si rivolge il dito puntato del flash mob “contro il patriarcato”.

La potenza della danza inventata dal collettivo Las Tesis sta nel ritmo, nel gesto e nelle parole che rifiutano il “victim blaming”, la colpa addossata alla vittima che se l’è “andata a cercare”. Il testo spagnolo originario dice “y la culpa non era la mia, ni donde estaba ni como vestìa: el violador eres tu “. Tradotto in italiano con “la colpa non è mia né in casa né per la via; l’assassino sei tu; lo stupratore sei tu”.

Spiega Maria Brighi, portavoce della Casa Internazionale delle Donne/Non una di meno: “Le donne sono unite e così la loro forza in tutto il mondo, dal Cile all’America Latina, all’Europa all’Italia e a Roma. Riprendiamo il grido di forza delle donne cilene per combattere la violenza patriarcale sulle donne”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su