Header Top
Logo
Venerdì 22 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pasta Armando, 100 per cento grano Made in Italy e zero pesticidi

VIDEO
colonna Sinistra

Pasta Armando, 100 per cento grano Made in Italy e zero pesticidi

Fondatore del pastificio De Matteis: puntiamo tutto su qualità

Avellino, 14 ott. (askanews) – Oltre cinquecento agricoltori, provenienti da nove regioni italiane, in rappresentanza delle 1.500 aziende agricole legate al pastificio De Matteis, si sono ritrovati al PalArmando, a Flumeri, in provincia di Avellino, in Irpinia, per IncontrArmando, la festa-evento organizzata per il nono anno consecutivo da De Matteis Agroalimentare, il pastificio che oggi produce e vende in tutto il mondo 130.000 tonnellate di pasta, capofila di una delle filiere cerealicole più importanti in Italia. Con tenacia e determinazione, il fondatore, il cavaliere del lavoro, Armando Enzo De Matteis, raccolse la sfida di produrre una pasta di qualità solo con grano 100% italiano. Una pasta premium trafilata al bronzo, che viene esportata in 43 Paesi del mondo, per un fatturato di 112 milioni di euro (nel 2018).

“Questa azienda – spiega il Cavaliere del lavoro Armando Enzo De Matteis, Presidente De Matteis Agroalimentare – è nata ben 27 anni fa. Dopo una prima fase di acclimatamento, verso il 15esimo anno di attività non mi rendevo conto perché per produrre pasta di alta qualità bisognava acquistare grano dall’estero. Volevo difendere un prodotto Made in Italy, ma come potevamo fare con un prodotto che non è Made in Italy? Da quel momento iniziammo a focalizzare a produrre nel nostro territorio italiano un grano altrettanto di qualità per produrre pasta italiana con grano italiano. E questo sogno si sta concretizzando. Siamo al decimo anno di attività di IncontroArmando e stiamo raccogliendo i frutti di una filiera che ci consente di produrre grano di altissima qualità”.

Il “metodo” Armando, brand capofila della De Matteis Agroalimentare, punta tutto sulla qualità:

“Il nostro grano oggi – afferma Marco De Matteis, Amministratore Delegato De Matteis Agroalimentare – è paragonabile ai migliori grani del mondo e in più la nostra sfida è quella di produrre un grano privo di residui chimici e pesticidi in modo da realizzare un prodotto non solo eccellente nel piatto ma anche sano e genuino”.

Protagonista di questa edizione di IncontroArmando è una nuova sfida, il Metodo Zero Pesticidi. E il lancio delle Pastine Armando: “La peculiarità è che sono le prime che arrivano con una certificazione di un ente terzo che dichiara che queste pastine hanno zero pesticidi e zero glifosato. È un claim completamente innovativo – spiega – Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing De Matteis Agroalimentare – molto importante, che sposta il nostro brand sul terreno della sicurezza alimentare”.

Dunque, una pasta gourmet solo per l’alta ristorazione? “Sicuramente è una pasta scelta da molti ristoratori – conclude Gabriella De Matteis, Responsabile Comunicazione De Matteis Agroalimentare – che ne apprezzano le caratteristiche organolettiche, la cottura, ma è davvero una pasta per chi vuole prodotti di qualità e una buona performance in cucina”.

Al termine della manifestazione, è stata rinnovata l’iniziativa della borsa di studio “Grano Armando” per consentire ad alcuni profili selezionati di frequentare la prestigiosa Smea di Cremona e conseguire il “Master in Agri-Food Business”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su