Header Top
Logo
Venerdì 20 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
VIDEO
colonna Sinistra

Spazio, entra nel vivo la missione del primo astronauta di Dubai

Primo incontro con la Soyuz Ms15 di Hazza Al Mansouri e colleghi

Baikonur, 12 set. (askanews) – Entra nel vivo la missione spaziale del primo astronauta degli Emirati Arabi Uniti della storia a visitare la Stazione spaziale internazionale.

Hazza Al Mansouri e i suoi colleghi della Expedition 61/62: il cosmonauta russo Oleg Skripocka e l’americana della Nasa, Jessica Meir sono a Baikonur per il periodo di quarantena pre-lancio. In questi giorni hanno provato le loro tute Sokol e sono entrati per la prima volta nella navetta Soyuz Ms-15 che il 25 settembre 2019 li porterà sulla Iss dove ad attenderli, tra gli altri, ci sarà anche l’astronauta italiano dell’Esa e colonnello pilota dell’Aeronautica Militare, Luca Parmitano, in orbita per la missione Esa “Beyond”, la sua seconda missione di lunga durata dopo “Volare” dell’Asi, nel 2013. A ottobre Parmitano rileverà il comando della base orbitante.

Al Mansouri resterà in orbita solo 8 giorni per condurre sull’Iss 15 esperimenti scientifici selezionati dal programma scolastico Science in Space e dal “Mohammed Bin Rashid Space Center” (Mbrsc) di Dubai; farà il primo tour della ISS in arabo e osservazioni del nostro pianeta. Tornerà sulla Terra il 3 ottobre 2019 sulla Sojuz MS-12 con il russo Aleksej Ovcinin e l’americano Nick Hague.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su