Header Top
Logo
Mercoledì 20 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lagarde: Gualtieri ministro bene per l’Italia e per l’Ue

VIDEO
colonna Sinistra

Lagarde: Gualtieri ministro bene per l’Italia e per l’Ue

"Per la Bce continuità con Draghi su politica moneteria"

Bruxelles, 4 set. (askanews) – La possibile di Roberto Gualtieri a ministro dell’Economia nel governo M5S-Pd è un “bene per l’Italia ed è bene per l’Europa”.

Lo ha detto Christine Lagarde, presidente designata della Bce, a margine di un intervento al Parlamento europeo durante il quale ha confermato le sue posizioni di forte continuità, in politica monetaria, rispetto al presidente uscente della Bce, Mario Draghi.

La presidente designata della Bce ha indicato tre principi che guideranno la sua azione, se sarà confermata dal voto del Parlamento europeo, nella plenaria di settembre a Strasburgo: “Il primo è l’impegno ad attuare il mandato della Bce stabilito dai Trattati Ue”, ovvero la stabilità dei prezzi. “Il secondo sarà l’agilità nel rispondere alle nuove sfide”, sulla falsariga di quanto ha fatto Draghi con tutti i nuovi strumenti non convenzionali messi in campo negli anni scorsi, “quando i rischi di inflazione sono scomparsi e sono stati sostituiti da quelli di deflazione”.

Il terzo principio, ha aggiunto Lagarde, sarà quello della “inclusività, che è nel mio Dna e resterà al cuore della mia leadership”.

CONDIVIDI SU:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su