Header Top
Logo
Sabato 24 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Il matrimonio segreto di Cimarosa apre il festival Valle d’Itria

VIDEO
colonna Sinistra

Il matrimonio segreto di Cimarosa apre il festival Valle d’Itria

La regia affidata al maestro Pier Luigi Pizzi

Milano, 17 lug. (askanews) – Il matrimonio segreto di Domenico Cimarosa è l’opera inaugurale della 45a edizione del Festival della Valle d’Itria, uno dei più alti esempi di opera buffa italiana, andata in scena al Palazzo Ducale di Martina Franca. La regia è stata affidata a un maestro del teatro italiano Pier Luigi Pizzi, 89enne regista, scenografo e costumista che festeggia i 70 anni di carriera.

“La chiave di lettura che ho trovato è di pensare che in fin dei conti si tratta di una commedia, fuori dal tempo che può assolutamente accadere ai giorni nostri, ho cercato di togliere questa opera dalla naftalina e di presentarla in una veste completamente nuova”.

Ad affiancare l’esperienza del maestro Pizzi, un giovane direttore d’orchestra, Michele Spotti. “Il matrimonio segreto è un’opera di frizzantezza e vivacità, rispecchia il carattere mozartiano delle Nozze di Figaro”.

In cartello anche la rarissima “Ecuba” di Manfroce, “l’Orfeo” di Porpora, “Coscoletto” di Offenbach, oltre a concerti e incontri.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su