Header Top
Logo
Martedì 23 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Al via il RomAfrica Film Festival per promuovere cultura africana

VIDEO
colonna Sinistra

Al via il RomAfrica Film Festival per promuovere cultura africana

Serata inaugurale all'Accademia d'Egitto

Roma, 12 lug. (askanews) – Un concerto della Cairo Opera House

e del Teatro San Carlo di Napoli, seguito dalla proiezione del film egiziano “Hepta”, hanno ufficialmente aperto, all’Accademia d’Egitto, il RomAfrica Film Festival, in programna alla Casa del Cinema di Roma fino al 14 luglio. Una rassegna di cinema africano che vuole “promuovere non solo il cinema, ma anche la cultura africana”, come ha spiegato il direttore artistico del festival, Antonio Flamini:

“Il tema di quest’anno sarà dedicato alle donne, un tema trasversale. Apriamo con un film sull’amore, questa sera all’Accademia dell’Egitto, Paese che quest’anno ha la presidenza di turno dell’Unione africana, per finire poi con il film Rafiki, presentato al festival di Cannes, di cui si è parlato tanto perchè ha fatto scandalo, perchè parla dell’amore tra due donne. Un film keniota, vietato in Kenya, e che noi abbiamo voluto fortemente al Roma Film Festival”.

Presentando la rassegna agli ospiti dell’Accademia d’Egitto, il Presidente del Festival, Cleophas Adrien Dioma, ha precisato che saranno proiettati film di registi africani, di origine africana, ma anche di registi italiani che guardano l’Africa con occhio diverso.

“Registi che raccontano l’Africa nel modo più adeguato possibile, come vogliamo noi della diaspora, per cambiare la narrativa del continente e dire che l’Africa c’è e c’è insieme all’Italia”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su