Header Top
Logo
Mercoledì 17 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Nissan porta al Parco Valentino la Leaf Nismo Rc

VIDEO
colonna Sinistra

Nissan porta al Parco Valentino la Leaf Nismo Rc

Vettura da corsa 100% elettrica debutta in Italia

Torino, 19 giu. (askanews) – Nissan porta la potenza dell’elettrico al Salone dell’Auto di Torino esponendo, per la prima volta in Italia, la Leaf Nismo Rc, l’auto da corsa 100% elettrica sviluppata dalla divisione Nissan Motorsport. Una vettura che coniuga la filosofia Nissan Intelligent Mobility per lo sviluppo di una mobilità sostenibile con performance da sportiva di razza, grazie a due motori elettrici con 240KW (chilowatt) di potenza e 640 Nm di coppia per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi. Bruno Mattucci Ad di Nissan Italia

“Una vettura da competizione che avremo modo di far sfilare per le strade di Torino facendo vedere che anche con l’elettrico si possono realizzare prodotti dalla performance comparabili a quelle dei veicoli con con motori termici”.

Oltre al design, l’auto da corsa riprende la tecnologia della sorella Nissan Leaf stradale, il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo che il pubblico può provare al Parco Valentino.

Auto ma non solo. Nissan porta al Parco del Valentino anche la tecnologia Vehicle to Grid (V2G) che, grazie a colonnine bidirezionali, permette all’auto non solo di ricaricarsi, ma anche di restituire energia aiutando così a bilanciare la rete elettrica e offrendo un beneficio economico ai proprietari di auto elettriche che potranno rivendere l’energia prodotta. Ma per rendere tutto operativo manca ancora un decreto attuativo del Mise.

“Questa possibilità renderebbe il costo di utilizzo del veicolo ancora più vantaggioso e quindi porterebbe più persone a fare una scelta più ecologia”

Intanto Nissan ha avviato per prima una partnership con RSE ed Enel X per una sperimentazione di 18 mesi della tecnologia V2G.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su