Header Top
Logo
Domenica 15 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • A Giornate Trevi focus su sfide Piano Energia-Clima e transizione

VIDEO
colonna Sinistra

A Giornate Trevi focus su sfide Piano Energia-Clima e transizione

La due giorni nel borgo umbro alla Terza edizione

Trevi, 8 giu. (askanews) – Transizione energetica e Piano nazionale integrato Energia e Clima. Sono stati questi i due temi principali strettamente intrecciati della due giorni di Trevi organizzata da Wec Italia e Globe, Associazione nazionale per il clima, giunta quest’anno alla sua terza edizione.

Un’occasione di confronto e approfondimento anche su sostenibilità su sostenibilità ed economia circolare, arrivata tra l’altro a pochi giorni dalla visita in Italia del commissario europeo all’Energia, Miguel Canete per discutere del Piano italiano e a pochi giorni della chiusura del Festival dello sviluppo sostenibile all’interno del quale le Giornate dell’energia di Trevi sono state inserite.

Novità dell’edizione 2019 i laboratori cui hanno preso parte i giovani invitati a partecipare ai lavori per toccare da vicino e sperimentare l’iter dei processi decisionali come ha spiegato Marco Margheri, presidente di Wec Italia: “Quest’anno con il World Energy council, la Luiss e i nostri partner – ha spiegato Margheri – abbiamo continuato nella nostra riflessione su come disegnare politiche energetiche efficaci ma senza proporre una soluzione o l’altra”.

“Per questo anche grazie a Luiss – ha aggiunto – siamo riusciti quest’anno a introdurre dei meccanismi di laboratorio, dei laboratori esperienziali in cui condividere davvero il processo di selezione delle decisioni come si fa in azienda piuttosto che come si fa in Parlamento piuttosto che come si fa nella vita politica amministrativa. Da questo punto di vista credo che sia un successo perchè credo che sia una formula che ci permette di stare insieme, di discutere senza posizioni preconcette e mettendo tutti i punti di vista intorno al tavolo a patto che si condivida l’obiettivo di conseguire la linea d’azione che ci dà il Piano nazionale Energia e Clima”.

A porre l’attenzione sull’aspetto politico del dibattito legato alla transizione energetica è stato il presidente di Globe Italia, Matteo Favero: “Le giornate dell’energia di Trevi quest’anno dedicate ancora di più all’orizzonte della transizione energetica pongono un tema fondamentale, quello della sostenibilità. Imprese che puntano nel loro sviluppo alla green economy rispondendo alle sfide del futuro. E’ un dibattito eminentemente politico che considera una scelta di campo: chi è legato a vecchi schemi del passato destinati a finire e chi abbraccia la sfida della green economy, cambiando paradigma”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su