Header Top
Logo
Martedì 16 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • “Giro nel Giro”, con Autostrade i cicloamatori a Villa Adriana

VIDEO
colonna Sinistra

“Giro nel Giro”, con Autostrade i cicloamatori a Villa Adriana

Seconda tappa dell'iniziativa arriva al sito Unesco a Tivoli

Frascati, 15 mag. (askanews) – Al via da Frascati la seconda tappa del Giro nel Giro , iniziativa ideata e organizzata da Autostrade per l’Italia nell’ambito del Giro d Italia 2019. Secondo di 5 tour amatoriali in bicicletta per appassionati e famiglie, tra le meraviglie della provincia italiana. La pioggia e il freddo, del tutto anomali per la stagione, non hanno scoraggiato i ciclisti partiti dal tracciato ufficiale della corsa rosa a Frascati.

“Il tempo non aiuta, però noi siamo duri e forti” dice uno di loro. “Attrezzati, una cerata e via si parte”. E un altro: “E’ una festa e va vissuta come tale ma diventa anche sport e scoperta di luoghi interessanti che in Italia ce ne sono tantissimi.” “Chi è ciclista visita una meta, un luogo culturale, un borgo che ti dà altro oltre alla prestazione sportiva” conclude un altro.

Il Giro del Giro infatti porta gli appassionati delle due ruote fra le bellezze d’Italia. Attraversati i borghi e i saliscendi di Monte Porzio Catone, Colonna, Zagarolo e Gallicano nel Lazio, lungo un tragitto di 31 km la carovana ha raggiunto Villa Adriana a Tivoli, uno dei siti sulla lista Unesco del patrimonio dell’umanità, inserita nel progetto di Autostrade per l’Italia “Sei in un paese meraviglioso”.

Il direttore Relazioni esterne, Affari Istituzionali e Marketing di Atlantia, Francesco Delzio:

“Abbiamo dato l’opportunità a migliaia di ciclisti appassionati di percorrere una parte di tappe del Giro e arrivare a dei beni Unesco. E’ un modo di godere della bellezza dei beni Unesco spesso troppo poco conosciuti rispetto alle loro capacità turistiche e attrattive, e di godere della passione travolgente del Giro d’Italia”.

L’evento è stato inoltre occasione per delle cerimonie di premiazione presso il villaggio di partenza del Giro. Autostrade per l Italia, con il direttore di tronco di Fiano Romano, Stefano Catellani, fra l’altro ha consegnato un riconoscimento al poliziotto della Stradale Giuseppe Spezzano, che la scorsa estate ha domato l’incendio di un mezzo in galleria, e racconta: “Quella notte in autostrada è stata una situazione molto difficile, una macchina incidentata ha preso fuoco nella parte anteriore. Una volta sganciato il verricello sono entrato in macchina e ho sganciato anche il freno a mano permettendo la discesa dell’autovettura dal carro attrezzi. Poi ho spento l’incendio con l’estintore della macchina di servizio”.

Un riconoscimento è stato inoltre consegnato dalla Polizia Stradale a Sergio Fioretti, Massimiliano Boschi e Davide Bernabé dipendenti del Tronco di Fiano Romano di Aspi, per l Italia, per aver prestato immediato soccorso a un automobilista che, mentre era fermo su una corsia d emergenza per un avaria alla propria macchina, era stato colpito da un malore.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su