Header Top
Logo
Mercoledì 22 Maggio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cultura
  • Dopo oltre un secolo torna una galleria d’arte sulla Piazza Rossa

VIDEO
colonna Sinistra

Dopo oltre un secolo torna una galleria d’arte sulla Piazza Rossa

Apre Gum Red Line dove nel 1893 c'era la collezione Brocard

Mosca, 26 apr. (askanews) – Comunicazione tra spettatori e artisti ristabilita, fra corsi e ricorsi storici. La vera notizia non è che abbia aperto una galleria al Gum, i grandi magazzini di Mosca, tra le vetrine di Armani, Gucci, Salvatore Ferragamo e tutto il resto del fashion mondiale. Piuttosto che abbia aperto proprio dove nel lontano 1893, oltre un secolo fa e prima della Rivoluzione d’ottobre, il magnate dei profumi Henry Brocard aveva un museo privato, con una delle collezioni di arte russa e internazionale più importanti di Russia.

Stesse stanze, stesse finestre affacciate sulla Piazza Rossa. Ora, grazie alla squadra capitanata dal patron del Gum, Mikhaìl Kuzniròvich, si può dire che l’arte è tornata al suo posto. Come sottolinea la curatrice Marina Fedorovskaya: “Io vedo in base alla reazione del pubblico che il significato è molto forte e che il risultato e maggiore di quello che potesse sembrare. Non c’è paura: ma quando in un progetto non c’è snobismo, ma il desiderio di dialogo, tutto cambia. E il desiderio di dialogo ci ha guidato fin qui: abbiamo cercato di ristabilire la comunicazione tra spettatori e artisti e mi pare che il progetto Gum Red Line è riuscito”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su