Header Top
Logo
Venerdì 19 Aprile 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mattarella: Leonardo grande italiano protagonista scena europea

VIDEO
colonna Sinistra

Mattarella: Leonardo grande italiano protagonista scena europea

Il 2 maggio sulla tomba del genio ad Amboise con Emmanuel Macron

Vinci, 15 apr. (askanews) – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha preso parte a Vinci (Fi) alle celebrazioni per il cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, nato il 15 aprile 1452 ad Anchiano, frazione del comune in provincia di Firenze che diede i natali al genio – “Un grande toscano, un grande italiano, allora protagonista assoluto della scena europea, oggi riferimento insopprimibile nel mondo”, ha detto Mattarella.

A giudizio del Capo dello Stato, la figura del grande artista e scienziato rinascimentale va considerata patrimonio universale e non inquadrata “entro confini organizzati nei secoli successivi tra le scienze o tra i popoli”, perché ciò “apparirebbe riduttivo del contributo che Leonardo ha dato all’umanità”.

Il ricordo di Leonardo e del suo lavoro supportato dal mecenatismo di sovrani e Stati dell’epoca, ha sottolineato Mattarella, richiama “l’importanza del sostegno della cultura da parte delle istituzioni”.

La celebrazione del cinquecentenario “ci rammenta il dovere – ha proseguito – di evidenziare il contributo all’umanesimo da parte di Leonardo. Un apporto che quasi carsicamente si ripropone quando appare necessario riflettere sulla libertà della ricerca, della cultura o più semplicemente della libertà con la ‘L’ maiuscola e della dignità della persona. Nell’auspicio che in Italia, nell’intera Europa e negli altri paesi si faccia in ogni circostanza applicazione di quel suo ostinato rigore”.

Mattarella ha ricordato anche che il 2 maggio 2019, data della morte di Leonardo, ad Amboise, renderà omaggio in Francia al grande Leonardo sulla sua tomba insieme al presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su