Header Top
Logo
Lunedì 22 Aprile 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • L’ultimo album dei Cranberries, bellissimo tributo a Dolores

VIDEO
colonna Sinistra

L’ultimo album dei Cranberries, bellissimo tributo a Dolores

In "In The End" c'è ancora la voce della cantante scomparsa

Milano, 9 apr. (askanews) – Più di un tributo, un vero atto di amore e coraggio. Per commemorare il primo anniversario della morte di Dolores O’Riordan i Cranberries hanno scelto di celebrare la vita della cantante annunciando al mondo l’uscita del loro ottavo ed ultimo album dal titolo “In The End”.

Un disco registrato con lei ma lavorato e pubblicato postumo. “Dobbiamo tornare indietro al 2017, mentre eravamo in tour, abbiamo iniziato a lavorare a nuove canzoni. Sono stati mesi in cui abbiamo scritto e messo insieme idee. Siamo andati in studio tra giugno e dicembre poi sfortunatamente Dolores è mancata a gennaio 2018. A fine febbraio abbiamo preso in mano le tracce e quello che avevamo registrato ed era materiale molto buono, quindi, in accordo con la famiglia di Dolores, abbiamo preso la decisione di fare uscire il disco” racconta Noel.

“Finire una cosa che aveva cominciato lei dal punto di vista emotivo è stato difficile, ma sapevamo di avere delle belle canzoni pronte. Ribadisco la famiglia di Dolores ci ha supportati e incoraggiati a portare a termine il lavoro che aveva cominciato lei” aggiunge Fergal.

Il disco contiene 11 tracce, c’erano altre canzoni in lavorazione e non finite che non sono state inserite perché dicono i Cranberries non erano sufficientemente buone.

Nella copertina e nel video non ci sono immagini di Dolores e anche Noel, Mike e Fergal che hanno scelto di non comparire in carne e ossa. “Questo riguarda il nostro modo di vedere la band, noi siamo in quattro e ci è sembrato una questione di rispetto, non era giusto mostrarci in tre e usare foto o immagini di repertorio di Dolores. Abbiamo scelto una copertina con dei bambini perchè ci dava un senso di positività e siamo molto contenti di come è venuta” spiega Mike.

L’album è un forte addio dalla band ai loro fan. “Adesso andremo in vacanza perchè stato un anno lungo e faticoso, pieno di emozioni, di traumi e tutte quelle sensazioni che derivano da una situazione come questa. Siamo stati molto concentrati sul disco ora non pensiamo a quello che sarà di noi nel futuro, abbiamo bisogno di uno stacco anche dai Cranberries. Siamo stati insieme praticamente da quando abbiamo lasciato la scuola” dice Noel.

Per i Cranberries l’eredità di Dolores sono le meravigliose canzoni scritte in quasi trent’anni, brani che resteranno sempre nella memoria dei fan.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su