Header Top
Logo
Lunedì 22 Aprile 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Monito ai grandi della Terra di Malala Yousafzai al W20 di Tokyo

VIDEO
colonna Sinistra

Monito ai grandi della Terra di Malala Yousafzai al W20 di Tokyo

"Agire per garantire il diritto allo studio a milioni di ragazze"

Tokyo, 23 mar. (askanews) – Il premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai la 22enne attivista pachistana che da anni si batte per l’affermazione dei diritti civili e per il diritto all’istruzione delle donne, in occasione del World Assembly for woman W20 di Tokyo, ha richiamato i grandi della Terra che saranno appunto in Giappone a giugno 2019 per il G20 a investire sulle ragazze come strategia di crescita globale, per prepararle al moderno mondo del lavoro in un futuro che possa andare “oltre la nostra immaginazione”.

“Come leader ospitante del G20 del 2019 – ha detto Malala – il primo ministro giapponese Abe ha l’opportunità di guidare l’educazione delle giovani donne. Non vedo un’eredità migliore di questa per il summit dei quest’anno o un regalo migliore dell’educazione delle ragazze da offrire al mondo da parte del Giappone”.

“Abbiamo l’opportunità di aiutare milioni di ragazze a frequentare la scuola – ha concluso la giovane attivista – e dobbiamo agire al più presto”.

Malala a soli 11 anni è diventata celebre per il suo blog nel quale documentava il regime dei talebani pachistani, contrari ai diritti e all’educazione scolastica delle donne nonché l’occupazione militare del distretto dello Swat. Per il suo impegno civile, nel 2014 – a soli 17 anni – è stata insignita del premio Nobel per la Pace assieme all’attivista indiano Kailash Satyarthi, diventando la più giovane vincitrice di un Nobel della storia.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su