Header Top
Logo
Venerdì 22 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Draghi: onorato per la laurea ad honorem, a Bologna tanti amici

VIDEO
colonna Sinistra

Draghi: onorato per la laurea ad honorem, a Bologna tanti amici

Grazie per il calore e per le parole che mi sono state rivolte

Bologna, 22 feb. (askanews) – Grazie “per il calore” e “per le bellissime parole che mi sono state rivolte”. Così il presidente della Bce, Mario Draghi, ha ringraziato il rettore dell’università di Bologna, Francesco Ubertini, il direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche, Michele Caianiello, e tutti i presenti nell’aula magna di Santa Lucia, invitati per la cerimonia di conferimento della laurea ad honorem in Giurisprudenza al presidente dell’Eurotower.

“Inizialmente – ha detto Draghi dopo aver ricevuto la pergamena e il cappello della laurea – vorrei ringraziare per il calore di questo applauso, per le bellissime parole che mi sono state rivolte, per l’onore che mi viene fatto oggi con questa laurea”.

I presenti, infatti, dopo l’annuncio della nomina lo hanno applaudito circa due minuti.

Un ringraziamento, ha aggiunto il presidente della Bce prima della sua lezione, “anche per aver raccolto qui oggi in questa aula magna così tanti amici di una vita: guardando, scorrendo volti, li vedo e li riconosco, sorrido, mi sorridonoà vi ringrazio”. Tra i presenti, alla cerimonia, anche l’ex presidente del Consiglio ed ex presidente della Commissione europea, Romano Prodi, il presidente di Abi, Antonio Patuelli, l’ex presidente di Borsa Italiana, Angelo Tantazzi, il presidente del Gruppo Unipol e vicepresidente della controllata UnipolSai, Pierluigi Stefanini, il presidente di Confindustria Emilia, Alberto Vacchi, l’ex rettore dell’Alma Mater, Fabio Roversi Monaco.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su