Header Top
Logo
Giovedì 21 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Reddito cittadinanza, Grillo: santifichiamo manovra straordinaria

VIDEO
colonna Sinistra

Reddito cittadinanza, Grillo: santifichiamo manovra straordinaria

Il video in collegamento con la kermesse del M5s

Roma (askanews) – “E’ una bellissima festa dello spirito, una festa politica, economica finanziaria, santifichiamo una manovra straordinaria”, “la più grande manovra finanziaria di questo paese”. Così Beppe Grillo in un video in collegamento con la kermesse del M5s sul reddito di cittadinanza.

“Dobbiamo metterla così: aiutiamo perchè ci conviene, conviene a tutti. Bismarck il cancelliere prussiano che ha inventato il welfare dava la pensione a chi andava in pensione a 60 anni quando la vita media era 45 – ricorda il comico genovese – una scelta politica intelligente” come quella del M5S. Perciò, sostiene Grillo “abbiamo contro la sinistra, il centro e la destra. E’ una scelta straordinaria estirpare la povertà, la miseria con delle intuizioni economico finanziarie. Sappiamo benissimo che se eleviamo il livello di vita delle persone risparmiamo, risparmiamo: ve lo dice uno di Genova”.

“Questa è la più grande manovra economico finanziaria della storia di questo paese. Lasciate perdere la bontà e la francescanità di tutto questo, adesso è un combattimento di bilancio. Non fatevi infinocchiare con la comunicazione, andateci giù pesante, fate risparmiare un sacco di soldi, siete grandi, grandi”. Così Beppe Grillo, in un video trasmesso durante la convention dei Cinque stelle sul reddito di cittadinanza, dà la carica ai pentastellati.

Grillo sostiene che il reddito di cittadinza farà risparmiare un sacco di soldi alle casse dello Stato perchè: “il povero si ammala di più, mangia male non ha le consocenze”, inoltre con il reddito di cittadinanza noi “riconosciamo le persone, gli diamo nome e cognome. Le persone che non hanno più niente sono più pericolose, costano di più, chi non ha niente lavora in nero, delinque… più alziamo il livello del welfare e le facciamo stare bene, meno spendiamo di spese sanitarie. Guardate che le aspettative di vita cambiano non solo dall’Africa all’Europa ma da quartiere a quartiere, nelle zone periferiche vivono di meno, e noi non ce lo possiamo permettere. E’ un incantesimo la povertà: disincantiamola”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su