Header Top
Logo
Venerdì 22 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Caro Babbo Natale…”, con Poste tornano le lettere dei bambini

VIDEO
colonna Sinistra

“Caro Babbo Natale…”, con Poste tornano le lettere dei bambini

Si rinnova la tradizione e c'è la nuova app Amici di Babbo Natale

Roma, (askanews) – “Come fa a portare tutti i regali in tutto il mondo?”, si chiede una bambina. “Perché ha la magia e ha tante renne!”, gli risponde un altro bimbo. Natale è ormai alle porte e Poste Italiane rinnova la tradizione di raccogliere le letterine a Babbo Natale. Quest’anno 70 bambini dell’Istituto Santo Spirito sono venuti a portare le loro lettere di persona, nell’ufficio postale di Roma Ostiense.

“Caro Babbo Natale sono Valentina, quest’anno ho provato a comportarmi bene, ma devi decidere tu se mi sono comportata abbastanza bene per avere i regali che vorrei”, dice Valentina.

“Babbo Natale vorrei che tutti i bambini del mondo ricevessero un regalo”, chiede un altro adulto. “E dona tante coperte per gli animali del bosco”, chiede una bimba. “Infine cerca di riposarti”, chiede una compagna. “Vorrei andare a vivere con lui”, chiede un bambino.

I più piccoli hanno lasciato i loro messaggi in una speciale cassetta natalizia, allestita appositamente nell’ufficio di Via Marmorata. Da 19 anni i “Postini di Babbo Natale” rispondono alle letterine indirizzate a “Babbo Natale”, ma anche alla “Befana” e a “Gesù Bambino”. Per spedirle non serve il francobollo, basta imbucarle in una comune cassetta delle lettere, ma attenti a non dimenticare il nome del mittente.

Quest’anno c’è una novità tecnologica. La renna di Babbo Natale, Matilda, ha chiesto aiuto ai bambini per salvare gli animali in via di estinzione giocando con l’app “Gli amici di Babbo Natale”. Nella risposta di Babbo Natale, infatti, i bambini riceveranno le istruzioni per partecipare al gioco, insieme agli stickers a tema e il distintivo di “amico di Babbo Natale” da applicare a caldo sui vestiti.

Secondo Poste Italiane ogni anno l’entusiasmo cresce e si è passati da 40.000 letterine nel ’99 a 130.000 del 2017. La risposta di Babbo Natale può essere richiesta anche online compilando la scheda sul sito www.lapostadibabbonatale.posteitaliane.it.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su