Header Top
Logo
Giovedì 17 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • “Amici come prima”, Boldi-De Sica: magari fosse un cinepanettone

VIDEO
colonna Sinistra

“Amici come prima”, Boldi-De Sica: magari fosse un cinepanettone

Dal 19 dicembre il ritorno della coppia comica

Roma, (askanews) – Dopo 13 anni la coppia Massimo Boldi e Christian De Sica si ritrova in un film di Natale dal titolo emblematico, “Amici come prima”, nei cinema dal 19 dicembre. Il regista questa volta è lo stesso De Sica, che nel film interpreta uno stimato direttore di un hotel di lusso che viene licenziato quando arrivano dei nuovi soci cinesi. Dopo la vana ricerca di un altro impiego decide di travestirsi da donna per ottenere il lavoro di badante e accompagnatrice dello storico proprietario dell’hotel, interpretato da Boldi. “Sono stati 13 anni che non ci siamo incontrati, ma siamo rimasti amici, sempre rimasti amici, non è vero che abbiamo avuto delle discussioni, non è vero assolutissimamente”.

“E’ stato come se non fossero passati mai perché il primo giorno, come ci siamo messi a lavorare insieme, abbiamo ballato insieme come Ginger e Fred”.

Dopo il film “Yuppies”, del 1986, Boldi e De Sica sono diventati la coppia d’oro dei cinepanettoni, di cui sono molto fieri. “Ma magari fosse un cinepanettone, perché io devo tutto ai cinepanettoni. E’ un film comico, è un film di Natale ed è fatto da due comici. Poi prima i cinepanettoni li facevamo solo noi, ora li fanno tutti”.

Rifacendosi un po’ a “Tootsie” e un po’ “Quasi amici”, il film di De Sica questa volta evita le gag più volgari per cercare un tono di commedia classica. “A differenza degli altri film ha una storia a tutto tondo, se ci fai caso c’è anche un pochino di malinconia, di tenerezza. Però sia da parte mia che da parte sua c’è stata veramente una grande vitalità, è come se fossimo rinati, se fossimo ringiovaniti”.

Tra gli autori del film c’è una coppia storica dei cinepanettoni, Fausto Brizzi e Marco Martani, mentre De Sica è stato affiancato alla regia dal figlio Brando, e tra gli interpreti ci sono Maurizio Casagrande e Lunetta Savino.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su