Header Top
Logo
Martedì 25 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • A Trento il primo Festival dello Sport con 150 campioni

VIDEO
colonna Sinistra

A Trento il primo Festival dello Sport con 150 campioni

Kermesse internazionale dal'11 al 14 ottobre 2018

Milano (askanews) – Trento capitale dello Sport: dall’ 11 al 14 ottobre 2018 si svolge in città la prima edizione del Festival dello Sport, kermesse internazionale con altre 100 eventi e 150 ospiti tra campioni di tutte le discipline olimpiche e paralimpiche, tecnici e allenatori. La manifestazione organizzata dalla Gazzetta dello Sport è stata presentata a Milano nel corso di un evento con alcuni degli ospiti che parteciperanno al Festival. “E’ la prima volta che si mette insieme un Festival dello Sport di queste dimensioni – dice Andrea Monti, direttore de “la Gazzetta dello Sport” – E’ un modo per raccontare lo sport; per divertirsi sentendolo raccontare, e per approfondirne tutti gli aspetti sia tecnici sia valoriali, perché lo sport è il più grande collante sociale di cui disponiamo”.

Il Festival si snoda in 15 location diverse tra teatri, palazzi storici, e piazze di Trento in un continuo intrecciarsi di appuntamenti indoor e attività outdoor.

La manifestazione è per Trento – città dei Festival – anche un’ulteriore, importante, occasione per valorizzare le vocazioni e le risorse del territorio. “Lo sport ha una valenza trasversale: educativa per i giovani; di salute per tutta la popolazione; e poi ha anche una valenza legata alla cultura, alla ricerca e al mondo economico – aggiunge Luca Zeni, assessore alla Salute, alle Politiche sociali e allo e Sport della Provincia autonoma di Trento – Sport vuol dire anche sviluppo e possibilità di lavoro e economia in un territorio come quello trentino che fa dell’ambiente, del benessere e della salute la propria vocazione”. “Lo sport in Trentino rappresenta una delle leve davvero più importanti in chiave turistica – conferma Maurizio Rossini Ceo di trentino Marketing – Oltre il 60 per cento dei nostri ospiti vengono in Trentino proprio per fare attività fisica all’aria aperta e per vivere la natura e per stare meglio. Sia con la testa sia con il corpo. E quindi lo sport rappresenta anche un volano economico sempre più importante”.

A dare il via ufficiale agli eventi del Festival sarà il campione di motociclismo Giacomo Agostini che in sella ad una moto Morini d’epoca ripercorrerà il panoramico tracciato della Trento-Bondone che lo vide vincitore – con un record rimasto imbattuto poi per dieci anni- nel 1962.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su