Header Top
Logo
Mercoledì 15 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Nuovi guai per Trump, audio sul pagamento alla modella di Playboy

VIDEO
colonna Sinistra

Nuovi guai per Trump, audio sul pagamento alla modella di Playboy

L'avvocato Michale Cohen registrò il colloquio con il presidente

Washington (askanews) – Nuovi guai per il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Secondo il New York Times, l’Fbi sarebbe in possesso di un’audiocassetta sulla quale Michael Cohen, ex avvocato del presidente, lo avrebbe segretamente registrato prima delle elezioni del 2016 mentre parlavano del pagamento a un’ex modella di Playboy, Karen McDougal, che in un’intervista esclusiva alla Cnn aveva sostenuto pubblicamente di aver avuto una relazione con il tycoon. Secondo le fonti del quotidiano, la cassetta sarebbe stata sequestrata dall’Fbi in un raid compiuto recentemente nell’ufficio di Cohen.

La donna avrebbe raccontato di essere stata colpita da Trump e di essere andata a letto con lui perché le piaceva; rimase però delusa quando lui le offrì dei soldi. Poi, continuarono a vedersi ogni volta che Trump andava a Los Angeles. La relazione sarebbe finita dopo nove mesi, nell’aprile del 2007.

L’articolo racconta anche che McDougal ricevette 150mila dollari per un’intervista esclusiva sulla sua storia che però non fu mai pubblicata. Probabilmente perché il reale obiettivo dell’amministratore delegato della società editrice che avrebbe dovuto pubblicare il servizio, amico di Trump, era solo quello di assicurarsi il silenzio della modella.

Ad aprile, l’Fbi ha sequestrato computer e documenti di Cohen dopo aver perquisito il suo ufficio e la sua residenza, in cerca di informazioni anche relative al pagamento di una pornostar, Stormy Daniels, che sostiene di aver avuto una relazione sessuale con Trump.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su