Header Top
Logo
Mercoledì 19 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Somalia, almeno 14 morti a causa di un’esplosione a Mogadiscio

VIDEO
colonna Sinistra

Somalia, almeno 14 morti a causa di un’esplosione a Mogadiscio

Le immagini senza commento

Mogadiscio (askanews) – Almeno 14 persone sono state uccise dall’esplosione di un’autobomba davanti all’hotel Wehwliye nella capitale somala, Mogadiscio. Alcuni testimoni riferiscono di una “esplosione gigantesca” provocata da

un’autobomba.

L’attentato è stato rivendicato dal gruppo degli Shabaab, affiliati ad Al Qaeda. L’albergo, che è solitamente frequentato da funzionari di governo, dell’esercito e da uomini dell’intelligence, si trova nel viale Makkah al Mukarama, una delle arterie più trafficate di Mogadiscio.

L’esplosione è avvenuta proprio in un orario di grande traffico, “gran parte delle vittime erano persone che stavano passeggiando o prendendo il tè”, riferiscono alcuni testimoni. L’hotel era stato già bersaglio di un attentato nel 2015.

A febbraio un duplice attentato ha ucciso 38 persone a Mogadiscio, mentre nell’ottobre dello scorso anno un altro attacco ha causato una carneficina, con oltre 500 vittime.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su