Header Top
Logo
Venerdì 15 Dicembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Archibugi: donne al potere? Superare paternalismo e misoginia

VIDEO
colonna Sinistra

Archibugi: donne al potere? Superare paternalismo e misoginia

Nel suo film "Gli sdraiati" una presidente del Consiglio donna

Roma (askanews) – C’è una presidente del Consiglio donna, interpretata da Donatella Finocchiaro, nel nuovo film di Francesca Archibugi, “Gli sdraiati”, nei cinema dal 23 novembre. Alla domanda quali siano, secondo lei, gli ostacoli che le donne devono ancora superare per arrivare a ricoprire un ruolo come quello, la regista ha risposto:

“A fin di bene o a fin di male la pressione degli uomini nel comando è talmente forte.. Dico a fin di bene perché a fin di male lo sappiamo, è una cosa brutta incancrenirsi per voler restare nel potere, però a volte è anche un istinto come per sistemare la società per tutti, nei migliori, e tutto sommato c’è un paternalismo nel pensare che le donne non lo possano fare. E quindi dovremmo contrastare due spinte, una a fin di bene che è paternalistica e protettiva, che è avvelenata però, dall’altra invece la misoginia più stretta, che è quella del disprezzo che tu comunque appartieni a una razza inferiore”, ha spiegato.

“Io credo che qualcosa si stia movendo, non lo dico solo per questa cosa degli scandali sessuali. Soprattutto si è creata una cosa bella, cioè che le donne della mia generazione sentono delle cose molto simili alle ragazzine. Se tutte le generazioni, cioè dalle ragazze più giovani fino alle grandi matriarche, diciamo pensatrici del femminismo, riescono a saldarsi in una lotta congiunta, allora forse questa cosa può succedere, e questa secondo me, di questi tempi, è una cosa nuova”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su