Header Top
Logo
Domenica 22 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Inaugurazione con ressa alla nuova Rinascente a Roma: c’è Raggi

VIDEO
colonna Sinistra

Inaugurazione con ressa alla nuova Rinascente a Roma: c’è Raggi

Presente anche Zingaretti, 11 anni e 200 milioni per i lavori

Roma, (askanews) – Una grande folla di curiosi e amanti dello shopping ha invaso la nuova Rinascente di Roma, alla quale si accede da via del Tritone, ma anche da Via dei Due Macelli, a due passi da Piazza di Spagna e Fontana di Trevi.

Nell’atteso giorno della sua inaugurazione sono intervenuti anche molti giornalisti e all’arrivo delle autorità, tra cui il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e la sindaca di Roma Virginia Raggi, si è venuta a creare un’imbarazzante ressa per immortalare, telecamere o smartphone alla mano, i due politici davanti all’Acquedotto Vergine del 19 avanti Cristo, meraviglia di questo megastore assieme alla terrazza panoramica mozzafiato.

“Era annunciata come una bellissima giornata per Roma e si conferma una bellissima giornata, perché dopo 11 anni si sana una ferita, si apre una bella piazza fatta molto bene e aiuta Roma a risorgere”, ha detto Zingaretti.

“Oggi siamo qui per inaugurare un grande department store, è il primo di Roma. Roma compete finalmente con altre grandi capitali europee, come Parigi e Londra, come capitali internazionali New York. Ricordiamo che sono 700 posti di lavoro, 11 anni di lavoro sono stati lunghi, sicuramente il prossimo progetto sarà più rapido”, si è augurata Raggi.

Undici anni di lavori, quasi 1900 giorni di cantiere e un investimento da 200 milioni di euro. Oggi la nuova Rinascente si estende su 14mila metri quadrati e otto piani, conta 4 ristoranti e 800 brand e un atrio che ricorda il Colosseo quadrato dell’Eur.

L’amministratore delegato di Rinascente Pierluigi Cocchini:

“Noi non siamo abituati ad aprire semplici negozi, ma apriamo dei luoghi, la prima notizia è che questo è un luogo, è un luogo dove vengono dei visitatori che eventualmente diventeranno clienti se lo desiderano”

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su