Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Nel 2019 il Giappone potrebbe avere un nuovo imperatore

VIDEO
colonna Sinistra

Nel 2019 il Giappone potrebbe avere un nuovo imperatore

Akihito pronto ad abdicare in favore del figlio Naruhito

Tokyo (askanews) – Il Giappone potrebbe avere un nuovo imperatore dal primo gennaio 2019. L’imperatore Akihito, infatti, ormai 83enne, potrebbe abdicare e cedere il regno a suo figlio, il principe ereditario Naruhito di 56 anni. Per ora sono solo indiscrezioni giornalistiche, ma se fosse vero si tratterebbe della prima abdicazione in Giappone negli ultimi 200 anni.

Akihito, 125esimo imperatore del Giappone, ha espresso il desiderio di abdicare nell’agosto 2016, a causa dell’età e di alcuni problemi di salute. Dopo l’annuncio, il governo ha istituito una commissione di 6 esperti per studiare le implicazioni del passaggio di potere, anche perché, nonostante in passato ci siano state altre abdicazioni di imperatori, l’attuale normativa giapponese non prevede meccanismi legali per un’ipotesi del genere.

Il partito d’opposizione, tuttavia, è contrario a una soluzione “una tantum”, ritenendo necessaria una legge che possa regolamentare la materia anche per casi analoghi in futuro, in modo da evitare possibili rischi di manipolazioni politiche dei prossimi imperatori nipponici.

In realtà, dopo la sconfitta nella Seconda guerra mondiale, l’imperatore giapponese ha assunto un ruolo prettamente simbolico. Prima di allora erano considerati, invece, quasi dei semi-dèi, come Hirohito, il padre di Akihito, morto nel 1989.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su