Header Top
Logo
Lunedì 20 Agosto 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tecnologia, destinazioni e comunicazione: il 2017 di Tui Italia

VIDEO
colonna Sinistra

Tecnologia, destinazioni e comunicazione: il 2017 di Tui Italia

L'integrazione dei Viaggi del Turchese con il brand tedesco

Milano (askanews) – A partire dagli ultimi due mesi del 2016 l’intera programmazione Viaggi del Turchese avrà il marchio Tui, o meglio, Tui Italia. Si tratta di una fase importante per la struttura italiana del tour operator che interpreta l’integrazione nel marchio Tui come garanzia di solidità e ampliamento dell’offerta a livello internazionale.

Quirino Falessi, direttore commerciale di Tui Italia spiega così cosa significa questo passaggio: “Significa che l’azienda Viaggi del Turchese rimane come società. Il marchio, invece, è riconosciuto al brand “TUI”.

E’ la stessa filosofia di prima, ma ovviamente in un contesto di protezione legato ad un gruppo internazionale, e quindi mondiale. Il che rappresenta, soprattutto in questi periodi delicati, sicurezza garanzia e qualità, e anche facilitazione nei contratti. Cosa significa? Significa che oltre a tutta la normale programmazione, noi lavoravamo con il Mediterraneo e anche con in Paesi Arabi, in questo contesto aumentiamo le destinazioni come il lungo raggio e come capo Verde che è la new entry per il 2017″.

I primi passi della nuova stagione Tui Italia sono quindi tutti all’insegna dello sviluppo. Si comincia con il potenziamento della rete di commerciale. “Noi che siamo identificati come azienda prevalentemente del Nord – spiega Falessi – adesso con dieci commerciali cerchiamo di aggredire il Centro Sud, perché grazie ai sistemi tecnologici possiamo vendere pacchetti anche con le linee low cost”.

Strategico sarà poi lo sviluppo di un grande programma di integrazione sulla piattaforma tecnologica, nome del progetto “LTE”: “Sarà un portale online di vendita di pacchetti volo+albergo sfrutteremo tutta la potenzialità della contrattualistica della Tui a livello mondiale e la porteremo al mercato italiano – aggiunge il direttore commerciale di Tui Italia – E’ un progetto al momento aperto in cinque paesi. Tui Italia rappresenterà in Italia questo nuovo mezzo online di vendita”.

Infine, ulteriore passo, ci sarà il potenziamento della visibilità del marchio. Fino ad oggi il tour operator non aveva investito molto nella comunicazione, ma le cose stanno cambiando a cominciare dall’affiancamento, come main sponsor, all’iniziativa Italia Travel Awards. “Vogliamo dare anche un segnale ben preciso al trade e anche al cliente, e abbiamo partecipato all’Italia Travel Awards: ci crediamo moltissimo; è il secondo anno che si presenta al mercato italiano – conclude Falessi – E per noi è anche lo stimolo per comprendere meglio cosa dice il mercato di noi”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su