Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Intesa Sanpaolo lancia il primo Master per esperti in digitale

VIDEO
colonna Sinistra

Intesa Sanpaolo lancia il primo Master per esperti in digitale

Con Tag Innovation School e Cisco Italia: puntiamo alla crescita

Milano (askanews) – Un master per formare esperti di digital transformation e aiutare le imprese italiane a superare il ritardo tecnologico che ancora affligge il nostro Paese. Per questo Intesa Sanpaolo, insieme a TAG Innovation School e Cisco Italia, promuove il primo Master in Digital Transformation per il Made in Italy, un percorso formativo itinerante gestito da Talent Garden e rivolto a 20 studenti che saranno selezionati per le borse di studio. Vittorio Meloni, direttore Relazioni esterne di Intesa Sanpaolo. “Oggi investire in formazione, trasformando le imprese in imprese capaci di gestire i nuovi strumenti digitali – ci ha detto – è l’elemento chiave per sostenere la crescita futura di un sistema come quello italiano basato soprattutto sulle piccole e medie imprese”.

L’offerta formativa viene gestita, in primis, da Talent Garden, e l’amministratore delegato Davide Dattoli era tra i protagonisti della presentazione nella filiale di Intesa Sanpaolo di piazza Cordusio a Milano. “Il progetto – ci ha spiegato il giovane manager – nasce dal fatto che si stima che in Italia il Pil possa essere aumentato del 2% aumentando la digital transformation all’interno delle imprese italiane, quindi abbiamo una grandissima opportunità davanti a noi, ma ancora troppo poca formazione verso le imprese e verso le persone che nelle imprese possono davvero cambiare le cose”.

Pietro Miraglia, ad di Intesa Sanpaolo Formazione, ha sottolineato in particolare come il Master possa poi favorire l’accesso al mondo del lavoro. “Già la sinergia e quindi l’interazione che ci sarà con le imprese che ospiteranno questi ragazzi per attività di stage – ha detto – creerà certamente una certa correlazione con l’organizzazione dell’impresa e darà all’impresa la possibilità di conoscere questi giovani, certo, loro dovranno farsi valere”.

A sostenere il progetto c’è anche Cisco Italia, che oltre a promuovere le iniziative sul territorio mette a disposizione anche la propria esperienza formativa, come ha spiegato Enrico Mercadante, responsabile progetti innovazione del piano Digitaliani di Cisco. “Questo programma – ha sottolineato – è legato molto strettamente con la nostra iniziativa di network academy che è attiva in Italia da parecchi anni e forma già 20mila studenti l’anno, sulle competenze di base del digitale. E quindi affiancheremo i nostri contenuti in questo programma”.

Insomma, un altro passo verso la trasformazione della stessa idea di banca, che punta, come l’industria, a diventare 4.0. “Ci proviamo – ha concluso Meloni per Intesa Sanpaolo – nel senso che anche noi ci trasformiamo sul piano digitale, una sfida che riguarda anche una grande organizzazione. Noi pensiamo di essere allineati ai migliori standard del mercato, ma è una trasformazione continua che affrontiamo con molta decisione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su