Header Top
Logo
Venerdì 22 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Startup su PostepayCrowd, dall’ombrello 2.0 alle capsule da caffè

VIDEO
colonna Sinistra

Startup su PostepayCrowd, dall’ombrello 2.0 alle capsule da caffè

Iniziative in collaborazione con Visa e la piattaforma Eppela

Roma, 17 ott. (askanews) – Sostenere una startup che piace o convince e al tempo stesso, tramite la propria carta Postepay, prenotarne a prezzi scontati i prodotti. E’ l’iniziativa PostepayCrowd, con cui il gruppo Poste Italiane contribuisce a lanciare proposte innovative in collaborazione con Visa e Eppela, la prima piattaforma in Italia sul crowdfunding reward based.

Con questo meccanismo, i progettisti possono fissare un budget dai 10 mila euro a salire. E al raggiungimento di metà dell’obiettivo economico scatta un cofinanziamento di Postepay. Molte proposte sono sate presentate in occasione del Make Faire a Roma e per ancora un mese sono aperte le adesioni.

C’è ad esempio l’ombrello “2.0”, in grado di leggere le previsioni meteo e avvertire il proprietario sbadato che se lo dimentica in giro. “Perché Remembrella, perché abbiamo voluto creare un ombrello 2.0. Ha una app dedicata che lo fa comunicare con lo smartphone, meteo live. Funzione ‘anti lost’: se mi allontano dall’ombrello il telefono mi avverte”.

Oppure Charge & ear, un auricolare wireless universale integrato in un caricatore da automobile. “E’ un caricatore da auto universale che ha anche un attacco Usb e integrato un auricolare bluetooth, che oltre a permettere di guidare in sicurezza consente di ricaricare il device”.

Per gli amanti del caffè è stato pensato Cremetto, sistema ricaricabile e riciclabile delle capsule. “Il caffè arriva ai 7 grammi, esattamente i 7 grammi che servono per un buon caffè. Poi con una semplice carta stagnola si chiude la capsula ed è pronta. Viene buono come al bar e la capsula è riutilizzabile”.

O ancora Hand, un sistema tascabile per scambiare file in sicurezza. “Hand e’ un dispositivo che permette lo scambio di dati in mobilità senza l’utilizzo di un computer. Ha una porta Usb e una micro Sd dietro. Si possono trasferire dati dalla penna Usb alla micro Sd e viceversa”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su