Header Top
Logo
Domenica 25 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • In Argentina la prima maestra affetta da sindrome di Down

VIDEO
colonna Sinistra

In Argentina la prima maestra affetta da sindrome di Down

Noelia Garella ha sfidato i pregiudizi ed è amata dai bambini

Roma, (askanews) – In Argentina è la prima maestra con la sindrome di Down, ed è una delle pochissime al mondo. Noelia Garella, 31 anni, quando era piccola faceva fatica ad essere accettata dai suoi compagni di classe e all’asilo, dice, qualcuno l’ha chiamata “mostro”. Adesso ha una sua classe, è maestra d’asilo a Cordoba, e con la sua determinazione è un esempio positivo per molte colleghe.

“La cosa che più mi piace di insegnare – racconta – è la purezza del cuore dei bambini, il loro amore”.

Noelia non si è lasciata condizionare dall’anomalia cromosomica che nella maggior parte delle persone affette da questa sindrome causa ritardo nelle capacità cognitive e nella crescita fisica. Ha studiato per diventare educatrice e ha iniziato a lavorare nel 2012.

“E’ stata una grande sfida – dice Alejandra Senestrari, la sua prima datrice di lavoro – non è stato facile, molte persone pensavano che non fosse possibile insegnare essendo affetti da sindrome di Down”.

Ma lei ha iniziato, piano piano, e ora da quattro anni insegna ai bambini, affiancata da un’altra maestra. I bambini non hanno pregiudizi. E i genitori dei suoi alunni sono contenti.

“Ci hanno parlato di questa maestra e ci hanno detto di non avere paura – racconta un padre – ma non vedo per quale motivo, penso sia normale, anzi credo che sia un’ottima idea per i bambini e per lei”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su