Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Turismo, Trentino: l’inverno parla russo, l’estate in coreano

VIDEO
colonna Sinistra

Turismo, Trentino: l’inverno parla russo, l’estate in coreano

Al TTG Incontri il punto con Elisabetta Gutterer

Rimini, (askanews) – Due stagioni, due flussi diversi. Per il Trentino, che al TTG Incontri 2016 arriva con sensazioni positive supportate da risultati importanti, oltre ai tradizionali arrivi dall’Italia la stagione invernale ha segnato la ripresa della presenza russa, mentre per l’estate si guarda all’Asia. Lo conferma ad askanews Elisabetta Gutterer di Trentino Marketing:

“In Trentino abbiamo avuto un’ottima stagione estiva. Va detto che la nostra offerta è differenziata: l’estate per noi è la vacanza attiva, la bicicletta, la vacanza in montagna o sui laghi, mentre l’inverno ci concentriamo soprattutto sulla vacanza neve, sullo sci. Dal punto di vista dei flussi abbiamo avuto un aumento degli italiani ma anche dell’internazionalizzazione. Per l’inverno si è consolidato il mercato russo e dell’Est Europa, dopo una fase recente di difficoltà. Abbiamo in tal senso percepito segnali molto positivi. Poi c’è il mercato britannico, mentre guardando più all’estate ci stiamo muovendo verso mercati lontani, come la Corea del Sud, mercato asiatico che risulta più facile da approcciare e molto interessato al trekking e alla vacanza estiva in montagna, che per noi come detto è uno dei prodotti di punta con un target interessante”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su