Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Trasporto aereo, Italia sempre più nei piani di Air France-KLM

VIDEO
colonna Sinistra

Trasporto aereo, Italia sempre più nei piani di Air France-KLM

Attenzione al trade e complementarità con low cost Transavia

Rimini, (askanews) – Mercato italiano centrale nello sviluppo delle strategie di Air France-KLM, che dal TTG Incontri 2016 di Rimini, la principale fiera B2B del turismo italiano che quest anno ha mostrato segnali importanti in termini di presenza e scambio tra gli operatori del settore, ribadisce anche la grande attenzione del gruppo alla rete degli agenti di viaggio. Innovando anche rispetto alla più tradizionale via commerciale di distribuzione, come è nei piani della neo direttrice vendite di Air France-KLM in Italia, Nadia Azale: “Quello italiano è un mercato molto importante per Air France-KLM. Abbiamo 38 voli giornalieri di Air France, 20 di KLM, dunque un mercato chiave anche per la presenza della nostra low cost, Transavia. E puntiamo ancora su quelli che sono i nostri asset consolidati: partendo dalle buone relazioni con il settore trade e business. Il mio obiettivo adesso è innanzitutto ascoltare i nostri partner, le agenzie di viaggio, capire dove e come investire insieme in azioni di marketing, incentive, workshop comuni, formazione, per fare di Air France-KLM la compagnia aerea preferita dal trade”.

Nelle linee d’azione disegnate da Nadia Azale c’è quindi un’attenzione al prodotto low cost, Transavia, sempre più integrata nel gruppo e con un’attività non solo point-to-point dall’Italia alla Francia e all’Olanda, ma che guarda anche al network globale delle due major del gruppo. Come ribadisce Jerome Salemi, direttore generale Italia di Air France-KLM: “La nostra strategia sul mercato italiano passa per offrire più voli e più prodotti attraverso la complementarietà delle attività del gruppo Air France-KLM e della nostra low cost Transavia, che serve ad esempio 12 aeroporti in Italia, con una forte presenza soprattutto al sud. Una proposta che vogliamo rendere appunto complementare a quella premium di Air France e KLM, guardando al traffico corporale e business su Amsterdam e Parigi e sulle rotte in connessione”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su