Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pensioni, Camusso: su Ape inventati criteri per escludere persone

VIDEO
colonna Sinistra

Pensioni, Camusso: su Ape inventati criteri per escludere persone

"Il governo ha posto nuovi criteri all'ultimo giro"

Firenze, (askanews) – Il governo “ha inventato all’ultimo giro dei criteri per escludere le persone” per andare in pensione anticipata. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, a margine di un convegno a Firenze.

“L’accesso alla cosiddetta Ape social, alla possibilità di andare in pensione anticipata rispetto alla vecchiaia per alcune condizioni sociali e lavori gravosi sarebbe condizionato non dai normali criteri delle pensioni di vecchiaia, ma dalle nuove barriere, una di 30 e una di 36, che riteniamo siano inventate esclusivamente per ridurre la platea, per non permettere l’accesso e in più si scontrano con la ragione delle pensioni di vecchiaia che normalmente è quella del lavoro delle categorie discontinue”.

“Se penso al Mezzogiorno, vuol dire aver inventato all’ultimo giro – ha concluso Camusso – dei criteri per escludere le persone”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su