Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Salvini: Fi e Parisi chiariscano, rincorsa al centro non funziona

VIDEO
colonna Sinistra

Salvini: Fi e Parisi chiariscano, rincorsa al centro non funziona

Unico centrodestra possibile riprende identità e sovranità

Milano (askanews) – Il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, ha ribadito le proprie perplessità sul progetto di aggregazione del centrodestra di Stefano Parisi, ex candidato sindaco e oggi consigliere comunale a Milano. “Vorrei sapere cosa pensa Parisi della moneta unica, dei vincoli di Bruxelles, dei rapporti con l’islam, una volta che l’avrò capito potrò pronunciarmi. Temo che la rincorsa al centro agli Alfano e ai Casini non porti da nessuna parte. La Lega ha le idee chiare sull’Europa, noi tiriamo dritto e vogliamo capire cosa ne pensa Parisi”, ha detto a margine di un presidio contro Erdogan davanti al consolato della Turchia.

“Un passo in avanti è il no al referendum, ci ha pensato per mesi e adesso ha capito che la riforma di Renzi è una schifezza. Evidentemente le spiegazioni della Lega l’hanno convinto. L’unico centrodestra possibile è quello che riprende la sua identità e la sua sovranità. Io schiavo dell’Europa non voglio rimanerci, Parisi e Berlusconi facciano le loro scelte. Una convention in cui sono seduto tra Passera Alfano e Casini non è il futuro né del centrodestra né dell’Italia”, ha aggiunto Salvini.

Quanto all’incontro a Arcore tra i vertici di Forza Italia e Silvio Berlusconi, Salvini ha concluso: “Speriamo mangino bene e che chiarisca la posizione del Milan, che è quella che mi sta più a cuore. Spero che Forza Italia faccia chiarezza al suo interno”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su