Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Industria 4.0, Starace: grande opportunità, Enel protagonista

VIDEO
colonna Sinistra

Industria 4.0, Starace: grande opportunità, Enel protagonista

L'Ad: "Facilitare il fenomeno creando connettività"

Treia (askanews) – “Siamo da una parte protagonisti e dall’altra abilitatori di questo cambio”. Per Enel, come ha sottolineato l’ad Francesco Starace, presente a Treia alla tavola rotonda di chiusura del seminario estivo della Fondazione Symbola, la quarta rivoluzione industriale, Industria 4.0, significa innanzitutto “una incredibile opportunità offerta dal proliferare di sensori sempre più a buon mercato, sempre più ubiqui, che ci danno informazioni molto più dettagliate sul comportamento delle cose e anche sugli scambi che avvengono tra le aziende”. “Questo viene ad essere in qualche misura aumentato dalla capacità di calcolo che cresce anno dopo anno – ha aggiunto Starace – e dalla capacità di trasferimento dati che le nuove tecnologie, soprattutto la banda larga, stanno portando a disposizione di tutte le aziende piccole, medie e grandi ed anche di tutta la struttura commerciale che un paese come l’Italia ha”.

“Pensiamo che ci sia una enorme possibilità di creazione di valore e di aumento della produttività e di creazione di nuovi cluster virtuali tra aziende che ci interessa molto -ha proseguito Starace -. Come Enel ci poniamo come un abilitatore di questo fenomeno e anche uno dei principali beneficiari di questa nuova tecnologia. Stiamo introducendo queste modalità di lavoro in tutte le nostre centrali, stiamo collegando la nostra rete in maniera sempre più intelligente attraverso i suoi nodi alla realtà produttiva dell’Italia. Questa per noi è una missione, cercare di facilitare questo fenomeno, cercare di creare connettività tra le varie parti di questo paese da un lato e dall’altro la grande opportunità di creazione di valore per aumentare la nostra efficienza”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su