Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pitti Uomo, L.B.M. 1911: continuiamo a puntare sul tinto capo

VIDEO
colonna Sinistra

Pitti Uomo, L.B.M. 1911: continuiamo a puntare sul tinto capo

Giulia Bianchi: si torna al jersey, successo del "su misura"

Roma, (askanews) – L.B.M. 1911 a Pitti Uomo, a Firenze, con una collezione che punta sui tessuti. Giulia Bianchi, ufficio stile: “Questa stagione, a Pitti Uomo, abbiamo deciso come L.B.M. 1911 abbiamo deciso di continuare a puntare sul tinto capo che è il nostro prodotto di punto, sul quale continuiamo a credere fortemente, a questo però abbiamo affiancato tanti altri tipi di tessuto. Abbiamo tanti jersey che aggiungono confort ai capi, abbiamo studiato dei capi molto particolari, andando a prendere in prestito dal mondo della drapperia dei tessuti, dei migliori fornitori, e abbiamo deciso di lavarli per rendere il capo ancora più comodo, ancora più confortevole e comunque andare ad aggiungere quell’aspetto leggermente vissuto che è tipico del prodotto L.B.M.”.

“Questo è un capo di tessuto drapperia, è stato lavato il capo, qui lo presentiamo in un modello particolare – ha aggiunto – abbiamo dai lini cotone che continuano a essere una certezza, e perfetti per l’estate, andiamo su fibre molto più preziose. Questo è un capo che ha più dell’80% di seta come composizione. C’è un ritorno al jersey, assolutamente, perché una volta che uno prova una giacca in jersey, non se la toglie più. Qui abbiamo l’angolo del ‘Su misura’. E’ un servizio che abbiamo sviluppato fortemente negli ultimi anni, e ci sta dando enormi soddisfazioni, abbiamo addirittura nell’ultimo anno un incremento delle vendite di oltre il 30%. Siamo molto soddisfatti. L’ultima stagione abbiamo segnato un 11% di incremento del mercato, sia grazie a un aumento delle vendite in Italia sia all’estero.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su