Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Brexit, i timori di Airbus UK: dobbiamo restare competitivi

VIDEO
colonna Sinistra

Brexit, i timori di Airbus UK: dobbiamo restare competitivi

Parla il numero uno del colosso aerospaziale in Gran Bretagna

Londra (askanews) – “Se le regole dell’economia globale cambiano, cambieranno anche le decisioni sugli investimenti futuri. Questo è il pericolo maggiore se la Brexit diventasse una realtà”.

A parlare è il presidente della divisione britannica del colosso aerospaziale europeo Airbus, Paul Kahn che si dice preoccupato per quello che potrebbe accadere all’azienda – insieme con Boeing leader del mercato mondiale nel settore dell’aviazione commerciale – nel caso in cui al referendum del 23 giugno 2016 i cittadini britannici dovessero effettivamente scegliere di lasciare l’Unione europea.

“Circa il 3% della nostra forza lavoro nel Regno Unito è costituito da cittadini comunitari e una simile percentuale lavora per noi sul continente – ha continuato Kahn – in particolare in Francia, Germania e Spagna. Per noi è un grande beneficio perché lavoriamo in modo integrato, collaborativo”.

“Ci auguriamo che il gruppo Airbus resti competitivo a livello globale e che l’Unione europea ci aiuti a farlo”, ha concluso.

Il gruppo aerospaziale impiega in Inghilterra oltre 15mila persone in attività legate alla costruzione di aerei, navi e satelliti. Posti di lavoro altamente qualificati, preziosi per l’economia del Paese che, secondo Kahn potrebbero essere seriamente compromessi nel caso in cui la Gran Bretagna uscisse davvero dall’Unione europea.

(Immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su