Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pansa: Boris Giuliano portò a un altro livello lotta alla mafia

VIDEO
colonna Sinistra

Pansa: Boris Giuliano portò a un altro livello lotta alla mafia

"Capì l'importanza della cooperazione internazionale"

Roma, (askanews) – “Boris Giuliano ha costituito uno dei momenti di snodo della modalità in cui si è avviata una lotta alla criminalità organizzata di tipo mafioso a Cosa Nostra con un modello molto più efficace. All’epoca il traffico della droga nello scenario internazionale cambiava, da Marsiglia, il nucleo centrale si spostò a Palermo, è stato quello l’elemento colto dall’intuito investigativo della Mobile di Palermo e da Boris Giuliano”.

Così il capo della polizia Alessandro Pansa ha ricordato Boris Giuliano a Roma, alla presentazione della serie tv “Boris Giuliano – Un poliziotto a Palermo”, in onda su Rai1 in prima serata il 23 e 24 maggio in occasione della settimana della Legalità.

“La sua fu una grande intuizione – ha aggiunto – solo negli anni successivi si è capito che i fenomeni criminali così complessi non sono legati a un ambiente territoriale, ma hanno dimensione internazionale e che serviva cooperazione internazionale.

“Era un’altra intuizione nuova, anche grazie a lui abbiamo capito che la cooperazione internazionale è uno strumento quasi naturale, all’epoca invece era del tutto innovativo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su