Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Argentina, il road show sbarca a Roma: è il momento di investire

VIDEO
colonna Sinistra

Argentina, il road show sbarca a Roma: è il momento di investire

Arrigoni (First Advisors): si sta aprendo finestra di opportunità

Roma, (askanews) – L’Argentina si sta riaprendo al mondo

e in questa storica fase offre agli investitori opportunità e prezzi che non si ripeteranno. E’ il messaggio che il presidente di First Corporate Finance Advisors, Miguel Arrigoni, è venuto a presentare in occasione della tappa italiana di un road show internazionale.

Le società quotate argentine offrono prezzi che sono una

frazione di quello che costano le loro rivali dei Paesi vicini. Ma questo non durerà per sempre, ha spiegato il consulente ad un gruppo di investitori, nel corso di un evento a Roma, ospitato dallo studio Gianni Origoni.

“Penso che sia il momento giusto per via del cambiamento – ha spiegato Arrigoni ad Askanews -. E anche perché quest’anno sarà quello della svolta sull’economia argentina, con gli anni che seguiranno che saranno di progressi. Fondamentalmente, gli investitori vogliono sempre acquistare a prezzi bassi e realizzare utili negli anni successivi. Quindi la finestra di opportunità è tra la seconda metà di quest’anno e la prima metà del prossimo”.

“Penso che le cose poi miglioreranno molto. Le società argentine sono molto aperte agli investitori e penso che ci siano i presupposti chiave per ogni esigenza. E oggi – ha concluso il consulente – con il presidente Macri che è esso stesso un investitore, per le imprese accedere alle istituzioni è molto agevole”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Roberto Tentori, presidente della

Grant Thornton Advisory. In America Latina “l’Argentina, come geopolitica, è la zona che presenta il futuro più speranzoso. Va sempre guardata con cautela, ma ci sono delle misure macroeconomiche che la rendono assolutamente appetibile. Nel breve va seguito da vicino il discorso su cambio e tassi – ha aggiunto – che è la cosa che poi veramente aiuterà l’Argentina” a uscire dalla lunga crisi seguita all’insolvenza del 2001.

L’evento si è tenuto proprio mentre in Argentina si sta svolgendo una missione italiana, organizzata da Confindustria a cui partecipano molte imprese e banche.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su