Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Carlo Calenda, da Ferrari alla Ue: ora allo Sviluppo economico

VIDEO
colonna Sinistra

Carlo Calenda, da Ferrari alla Ue: ora allo Sviluppo economico

Il viceministro promosso, laurea in legge e già in Confindustria

Milano (askanews) – Carlo Calenda, romano, 43 anni, è il nuovo ministro dello Sviluppo economico, dicastero del quale aveva fino a poco tempo fa la vice titolarità e prende così il posto di Federica Guidi. Figlio dell’economista Fabio Calenda e della regista Cristina Comencini, è laureato in giurisprudenza e ha lavorato per la Ferrari e per Sky. Con Luca Cordero di Montezemolo ha svolto diversi ruoli di rilievo in Confindustria.

La sua carriera politica è legata al movimento Italia Futura e a Scelta Civica: con il partito di Mario Monti si candida alla Camera, ma non viene eletto, nel 2013. Il presidente del Consiglio Enrico Letta lo nomina nello stesso anno viceministro dello Sviluppo economico, carica poi confermata anche nell’esecutivo Renzi. L’attuale premier, con una procedura inconsueta per un non diplomatico, lo nomina poi a Rappresentante permanente dell’Italia presso l’Unione Europea. Renzi dando l’annuncio ha dichiarato che Calenda giurerà in settimana al Quirinale.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su