Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lodi, Renzi: no condanne preventive ma non gridare a complotto

VIDEO
colonna Sinistra

Lodi, Renzi: no condanne preventive ma non gridare a complotto

"Piena fiducia nei magistrati, aspettiamo sentenze"

Roma (askanews) – “Non si facciano condanne preventive sui giornali” e, allo stesso tempo, “non si gridi al complotto”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in diretta a Rtl 102.5, sul caso Lodi.

“Ogni caso come questo – ha aggiunto – fa male perchè uno fa di tutto per cercare di far vedere le cose positive dell’Italia, negli ultimi tre giorni abbiamo fatto un mezzo giro dell’Italia, avevamo avuto la buona notizia dei marò, quando arrivano vicende come queste è sempre un problema. C’è bisogno di grande chiarezza, tranquillità, rispetto nei magistrati. Vedo che qualcuno parla di complotto. Complotto de che? C’è una indagine in corso, abbiamo piena fiducia nei magistrati. Se, come speriamo, ci sarà la possibilità di dimostrare l’innocenza, bene se hanno sbagliato paghino ma nessuna strumentalizzazione o battaglia politica su questo”.

“Noi – ha concluso – aspettiamo le sentenze, i magistrati devono sentire il rispetto popolo italiano e facciano veloci. Ai magistrati dico buon lavoro, andate a sentenza”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su