Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lombardia, Mantovani torna in Aula. M5s occupano: inaccettabile

VIDEO
colonna Sinistra

Lombardia, Mantovani torna in Aula. M5s occupano: inaccettabile

Corbetta: uno schiaffo per tutti i cittadini

Milano, (askanews) – Caos in aula del Consiglio regionale lombardo dopo che il presidente Raffaele Cattaneo ha dato il via libera alla richiesta di intervento di Mario Mantovani, l’ex presidente della Regione arrestato nei mesi scorsi e scarcerato due settimane fa. I consiglieri del Movimento 5 Stelle, che avevano occupato il banco di presidenza fin dal mattino, hanno prima esposto un nuovo striscione con la scritta “onestà”, subito

rimosso dai commessi, e poi si sono schierati a pochi centimetri, davanti al microfono, di Mantovani che si accingeva ad intervenire. Il presidente del Consiglio Cattaneo ha quindi prima richiamato, poi “censurato” e infine espulso due consiglieri del Movimento 5 Stelle, Pietro Maccabiani e Silvana Carcano, e infine sospeso la seduta.

“Abbiamo intenzione di rimanere – ha detto Gianmarco Corbetta dopo il colloquio con Cattaneo – vedremo fino a quando. Noi non ci spostiamo, è inaccettabile che Mario Mantovani prenda la parola in aula, delegittimandola. È uno schiaffo per tutti i cittadini, non possiamo permetterla”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su