Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Storie Di Vino: Alessandra Boscaini (Masi), serve cuore e tecnica

VIDEO
colonna Sinistra

Storie Di Vino: Alessandra Boscaini (Masi), serve cuore e tecnica

Da aprile rappresenta "Le donne del Vino" per il Veneto

Roma, 22 apr. (askanews) – Storie Di Vino oggi presenta Alessandra Boscaini, figlia di Sandro Boscaini, il patron dell’azienda vitivinicola Masi, forte del radicamento nella Valpolicella, produttore di uno degli Amarone più conosciuti al mondo.

“Buongiorno, sono Alessandra Boscaini, e rappresento la settima generazione della mia famiglia che è Masi: un’azienda che è radicata nella Valpolicella classica, un’area che da sempre è dedicata alla produzione di vini, con una tecnica straordinaria che è l’appassimento”.

“Già all’epoca romana veniva applicata questa tecnica e oggigiorno noi facciamo numerosi vini basati su questa antica tecnica che hanno un cuore antico. Sono vini che stanno bene nella cucina tradizionale della nostra terra, ma anche nel locale più trendy di Tokyo o di New york”, ha affermato ancora Alessandra Boscaini.

“Quest’anno poi, proprio da questo Vinitaly, ho l’onore di rappresentare l’Associazione “Le donne del vino” in qualità di delegata del Veneto, per cui insieme alle mie colleghe del Veneto faremo delle grandi cose”, ha aggiunto Alessandra Boscaini.

L’associazione “Le donne del vino” raccoglie in primis – ha detto in ultimo – produttrici, e poi sommelier, ristoratrici, giornaliste e coloro che si dedicano a questo straordinario mondo che è il mondo del vino”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su