Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pecoraro: nel Lazio l’estate sarà una “bella stagione” turistica

VIDEO
colonna Sinistra

Pecoraro: nel Lazio l’estate sarà una “bella stagione” turistica

Parla il presidente di Federalberghi Lazio

Roma, (askanews) – Cosa c’è da aspettarsi per la stagione estiva per il turismo nel Lazio. Lo abbiamo chiesto a Walter Pecoraro, presidente di Federlaberghi Lazio, che ha illustrato ad Askanews le tendenze e le attese degli albergatori per i prossimi mesi, e ha lanciato un allarme per l’abusivismo nel settore che rischia di far chiudere le aziende più piccole.

“Il mare e la montagna stanno andando abbastanza bene – ha detto Walter Pecoraro, presidente di Federalberghi Lazio. Per il mare si aspetta una bella stagione, la montagana l’ha avuta nonostante la poca neve. Le città d’arte, soprattutto Roma, stanno andando un po’ in controtendenza. Roma e Lazio, e soprattutto Roma che è l’accentratrice della regione, soffre di due drammi – ha sottolineato – che sono il terrorismo internazionale con le bandiere nere dell’Isis sulla Cupola di San Pietro e il Colosseo, e il grande abusivismo delle strutture ricettive illegali, che hanno dato un’offerta talmente grande che hanno portato ad un abbattimento “medio” del prezzo della camera di circa il 30%”.

“Questo ci mette in grande difficoltà: chiediamo da anni un aiuto alle amministrazioni locali, purtroppo inesistenti, e il prefetto è preso da impegni molto più gravi di carattere pubblico. Speriamo – ha concluso Pecoraro – che delle soluzioni da noi prospettate nell’ambito urbanistico e nell’ambito fiscale riescano a far rientrare questa emergenza dell’abusivismo che porterà – se non viene fermata – alla chiusura di molte aziende medie e piccole dai tre stelle in giù”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su