Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • KFC punta sull’Italia: “Facciamo miglior pollo fritto al mondo”

VIDEO
colonna Sinistra

KFC punta sull’Italia: “Facciamo miglior pollo fritto al mondo”

La catena apre un ristorante dentro Il Centro di Arese

Arese (askanews) – Nella vasta offerta di ristorazione che è parte integrante de Il Centro di Arese – il nuovo shopping mall aperto alle porte di Milano – c’è anche il sesto ristorante italiano della catena Kentucky Fried Chicken. Un marchio molto famoso nel mondo, ma che nel nostro Paese è arrivato da poco. Corrado Cagnola è l’amministratore delegato di KFC Italia: “In Italia – ci ha detto – siamo arrivati da buoni ultimi perché ci abbiamo messo un po’, siamo presenti in 120 Paesi e l’Italia ancora non c’era. Però questo non significa che il mercato non sia molto importante: noi siamo già riusciti a fare sei aperture in poco tempo e vorremmo mantenere questo ritmo. Quello che finora non ci ha consentito di farlo è che aspettavamo di trovare le location giuste e le persone giuste”.

Il nuovo ristorante si colloca nella food court del centro commerciale e occupa una superficie di 300 metri quadrati. In linea con l’intero progetto dell’architetto Michele De Lucchi, anche KFC punta sulla sostenibilita, come spiega Filippo Caravatti, licenzatario del gruppo per il Nord Lombardia. “Il nostro cibo – ci ha spiegato – si adegua cercando sicuramente di efficientare i processi e quindi di avere un impatto il più basso possibile sul consumo energetico, e anche il nostro ristorante, utilizzando illuminazione a led, cerca di avere il minore impatto possibile sul consumo di energia. Lo stesso lo facciamo con le nostre attrezzature, che miglioriamo di volta in volta, di ristorante in ristorante”.

Al centro dell’attenzione dei potenziali clienti, però, c’è quello che viene servito, e Cagnola ha le idee molto chiare su come entrare nel mercato italiano. “I clienti in Italia – ha concluso l’ad – adesso quando parlano di noi parlano del pollo e questa è una grande conquista per noi: non volevamo entrare come un marchio o come un tipo di ristorazione. Volevamo entrare come quelli che fanno il miglior pollo fritto al mondo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su