Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Gentiloni alla XXI Triennale: mondo ha fame di design italiano

VIDEO
colonna Sinistra

Gentiloni alla XXI Triennale: mondo ha fame di design italiano

Visita anche al Salone del mobile, rete ambasciate lo promuoverà

Milano (askanews) – In tutto il mondo ci sono centinaia di milioni di persone, parte di una nuova classe media emergente, che guardano con grandissimo interesse ai prodotti del design italiano. A farlo notare è il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, che ha visitato il Salone del mobile e la XXI Triennale di Milano.

“La forza, secondo me, è anche nella capacità di dare messaggi. Non è soltanto una grandissima fiera dell’arredo a Rho o una grandissima esposizione di design qui alla Triennale, ma è anche il messaggio dell’importanza della creatività e della qualità in un mondo in cui le persone che chiedono qualità e cretività aumentano di centinaia di milioni ogni cinque o dieci anni, quindi c’è uno spazio per questo mix tra creatività e industria che è tipicamente milanese da decenni, che però è uno spazio nuovo perché ha un mercato completamente nuovo che si sta

espandendo nel mondo”.

Gentiloni ha inoltre messo a disposizione la rete delle ambasciate, dei consolati e degli istituti italiani di cultura nel mondo che già quest’anno hanno organizzato diversi eventi di promozione.

“L’anno prossimo vorremmo fare qualcosa di più, cioè organizzare una Giornata internazionale del design italiano che si farà in tutti i Paesi attraverso la nostra rete diplomatica esattamente nella giornata di apertura l’anno prossimo del Salone del mobile”.

Per il capo della diplomazia italiana si tratta di un modo per far capire quanto la filiera del design, dal suo aspetto culturale e creativo a quello industriale, sia una

carta molto importante da giocare per il posizionamento internazionale del Paese.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su