Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Nuovo decoder e serie inedite: le novità di Tim sull’on demand

VIDEO
colonna Sinistra

Nuovo decoder e serie inedite: le novità di Tim sull’on demand

Lanciata anche offerta formativa sul digitale per gli insegnanti

Milano (askanews) – In una Italia dove c’è sempre più gente disposta a pagare per vedere video on demand, Tim Vision festeggia un 2015 con oltre mezzo milione di clienti attivi, 25 milioni di fruizioni e 8.000 titoli in catalogo. E per l’estate 2016 annuncia un nuovo decoder android, con 4K incluso e una nuova interfaccia video che inizierà a girare già da aprile. Abbiamo chiesto a Daniela Biscarini, responsabile multimedia entertainment di Tim, come sta cambiando il mercato dell’on demand:

“La fotografia è di un Paese che sta cambiando, dove l’intrattenimento si sta spostando sul mondo Internet – ha detto Daniela Biscarini, responsabile multimedia entertainment di Tim – I nuovi consumatori non si trovano sulla tv tradizionale, cercano tutto su smartphone, si aspettano di vedere dalle serie tv al video fino al film sullo smartphone”.

In Italia oggi ci sono 1 milione di persone che hanno abbonamenti per video on demand, un dato cresciuto soprattutto nell’ultimo semestre dello scorso anno con l’arrivo di Netflix. Ovviamente a segnare la rotta sono i più giovani, gli under 35 che guardano la tv per più del 50% delle ore su un dispositivo mobile. In questo contesto di mercato si inseriscono le novità 2016 di Tim.

“Per andare incontro a tutto il mondo non solo ai giovani ma anche agli adulti metteremo a disposizione tanti contenuti in streaming da fruire dove vogliono. Per noi l’importante è che il cliente possa scegliere dove fruirne anche in mobilità”.

Accanto al decoder, Tim vision proporrà una serie inedita al mese in anteprima e consoliderà l’offerta per i più piccoli. Ma l’offerta on demand è anche musicale. Con 600mila clienti attivi nel 2015 e 25 milioni di brani, Tim music offre 200 radioplaylist affidate al direttore artistico Alessio Bertallot

e iniziative come Live@casatua e gli Onstage awards, in onda il 18 marzo su Rai due. Oltre all’entertainement poi c’è anche impegno sul fronte scolastico.

“L’ambizione diTim è essere attore di un cambiamento che interessi la scuola aiutare a fare la scuola di domani, la scuola che vorremmo per i nostri figli”.

Per fare questo abbiamo messo a disposizione di studenti e docenti tablet e contenuti per guidarli in questo processo.

Il Tim college pack speciale insegnanti è una offerta formativa per docenti di scuola primaria e secondaria su supporti e contenuti digitali, rimborsabile con il bonus di 500 euro previsto dalla Carta del docente del Miur.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su